← Torna al blog

Strumenti per la progettazione grafica: guida per principianti

Pubblicato da Sticker Mule

Qui a Sticker Mule abbiamo notato che moltissimi clienti sono aspiranti artisti. Per aiutarli a diventare dei designer superlativi, abbiamo preparato questo tutorial.

Qualunque siano le tue preferenze, avere la giusta selezione di strumenti di design e grafica a tua disposizione è essenziale per lavorare in modo efficace e rendere giustizia alle tue idee creative. Composti sia di software che di hardware, la gamma di strumenti disponibili per i designer grafici è assai vasta come anche le fasce di prezzo, per cui selezionare lo strumento giusto che coincide con il tuo livello corrente di esperienza è importante.

Dai tablet ai laptop, al software online di editing, ecco il nostro elenco degli strumenti indispensabili per un principiante.

Quali sono gli strumenti di base di cui ha bisogno un designer grafico?

Hardware

Per prima cosa devi possedere alcuni strumenti di base per completare un progetto di grafica.

1. Uno smartphone di fascia alta

Se avevi bisogno di una scusa per comprare uno smartphone di qualità superiore, iniziare una carriera come designer anche a livello di passatempo, lo è sicuramente.

Fare modifiche

Uno smartphone di qualità alta, con uno schermo largo può essere un punto di svolta per il tuo lavoro consentendoti di fare modifiche mentre sei in giro.

  • Una grande fotocamera*

Un designer è sempre alla ricerca di opportunità per fare foto di classe originali da usare come fonte di ispirazione o direttamente nei design. Un buon smartphone viene in genere venduto con una fotocamera di fascia alta incorporata, il che significa che potrai fare quel fatidico scatto quando si presenta l'opportunità.

2. Un laptop potente

È risaputo che i designer tendono ad avere forti preferenze verso i Mac per il loro lavoro. Il perché lo fanno è una domanda difficile. Il designer di Google, Austin Knight, chiese a dei designer perché preferiscono i Mac. In definitiva, sembra che si tratti di continuità (i Mac sono stati sviluppati per i designer), hanno una resa migliore, una migliore esperienza utente, e sono carini!

I MacBook Pro sono in genere visti come la miglior opzione per qualsiasi designer (Techradar ha incoronato l'Apple MacBook Pro a 13 pollici come "il miglior laptop al mondo per il design"). Tuttavia, è stato anche osservato che si ha maggior potenza a parità di costo con un iMac.

Se stai disegnando adesivi (come speriamo!) stai sostanzialmente progettando per la stampa per cui un minimo di potenza supplementare ti faciliterà la vita, aiutando i tuoi programmi come Photoshop a funzionare meglio.

3. Un tablet grafico

Un tablet grafico (o tablet a penna o per disegnare) sembra simile a un dispositivo tablet standard, ma in verità ne è molto diverso. Collegato al dispositivo principale (Mac ad esempio), diventa una superficie sensibile al tocco su cui disegnare con uno stilo quando agisce come un cursore sul tuo monitor. Con un po' di pratica, diventa più facile controllare il tuo mouse.

Wacom è il produttore di tablet grafici più popolare del momento e sarai in buona compagnia cominciando da lì. È compatibile sia con Photoshop che Adobe Illustrator.

Chi ha bisogno di un tablet grafico?

Non ogni tipo di designer grafico deve avere un tablet grafico, ma se sei qualcuno che vuole lavorare su differenti tipi di design grafici o su animazioni o progetti di illustrazione, un tablet grafico si rivelerà uno strumento fondamentale.

Strumenti e software di design

Una volta che hai l'hardware, puoi aggiungere il software. Vi sono diverse opzioni qui. Puoi andare dritto fino alla Suite Adobe Creative (ora chiamata Adobe Creative Cloud) che include Photoshop, InDesign, Illustrator e altro.

O se non puoi affrontare questa spesa, può essere una buona idea provare delle alternative. Vediamo le varie possibilità.

Photoshop

Viene usato per ogni tipo di design dagli sviluppatori web, designer grafici e fotografi. È comunemente utilizzato per l'editing di immagine, i ritocchi e i bozzetti creativi.

Alternative online a Photoshop:

GIMP

È uno strumento di editing libero e open source. Richiede solamente un piccolo download e include molte delle caratteristiche di Photoshop più popolari.

Pixlr

Pixlr è un editor di foto online basato sul cloud. È sviluppato da Autodesk, il produttore dietro altri strumenti potenti come AutoCAD, per cui ha sicuramente del pedigree. È una soluzione più semplice e più piccola rispetto a Photoshop ma facile da usare e veloce! Perfetto per i principianti.

Lunapic

Lunapic è un altro editor grafico online gratuito. Ha molte opzioni e funzionalità compresa quella di modificare video.

Illustrator

È un software vettoriale differente da Photoshop che è basato sui pixel. Puoi creare logo, grafiche, illustrazioni vettoriali e font. Il vantaggio è che con la grafica vettoriale non si ha perdita di qualità se viene ingrandita, caratteristica che la rende l'opzione ideale per qualsiasi grafica da stampare.

Alternative online a Illustrator

Inkscape

Come Illustrator, Inkscape è un software vettoriale, ma è gratuito e open source! Le opzioni sono complete e ti permettono di fare quasi tutto quello che puoi fare con Illustrator. Viene anche regolarmente aggiornato.

InDesign

È un software per desktop spesso usato per creare materiali da stampare come le brochure, i volantini, le riviste e perfino dei libri.

Alternative online a InDesign

Scribus

Scribus è un desktop open source per applicazioni. È gratuito e costituisce una grande alternativa a InDesign, permettendoti di disegnare facilmente delle grafiche per materiali da stampare.

Premiere Pro

Adobe Premiere Pro è un editor video con sequenza temporale usato da chiunque si occupi di montaggio cinetelevisivo, compresi studenti e YouTuber.

Alternative a Premiere Pro online

iMovie

Se come molti designer scegli un MacBook per il tuo lavoro, Apple iMovie è una buona alternativa abbastanza semplice anche per i principianti, coprendo gli aspetti di base, le transizioni e i tagli.

DaVinciResolve

Se iMovie è una grande soluzione per i principianti, non si può non ricordare il DaVinci Resolve. È un editor completo e gratuito con funzioni ed effetti avanzati. Un po' difficile per i principianti, ma se cerchi qualcosa di gratuito con delle caratteristiche avanzate, DaVinci Resolve è la soluzione giusta.

After Effects

È lo standard per gli effetti visuali e le animazioni e la grafica video. Mentre Premiere Pro si focalizza sul video editing, After Effects ti aiuta a dare quel pizzico che fa la differenza, come la sequenza dei titoli e le animazioni a 2D.

Alternative online a After Effects

Blender

Blender è gratuito e può fare tutto quello che fa After Effects, di cui ne è una buona alternativa. Tuttavia, i principianti sono avvisati che ha una reputazione per essere difficile da usare.

Quali sono le migliori risorse per il design?

Ora che hai un'idea degli strumenti fondamentali e programmi online, ecco una rassegna di strumenti addizionali che puoi aggiungere per dare un tocco di perfezione al tuo lavoro.

  • Pe rimozione dello sfondo -Trace
  • Per font
    • Fontshop
    • Google Fonts
    • Emotype
    • BeFonts
  • Per icone
    • Noun Project
    • Flat Icons
  • Per le foto
    • Shutterstock
    • iStock
    • Pixability
    • Unsplash
  • Per ridimensionare le immagini di alta qualità
  • Per vettorizzare le immagini
  • Per video stock gratuiti
    • Coverr
    • Mixkit
    • Motion Places
      • Videvo
  • Social Media mockup
    • AdParlor
  • Generatori di mockup -ScreenPeek -Shotsnapp
  • Creazione di design di brand
    • Mockupworld

Quali sono i migliori siti web dove trovare ispirazione?

Mentre fai progressi con i tuoi design potresti, come molti creativi, avere bisogno di ispirazione! Bene, non preoccuparti, eccoti alcune ottime risorse per trovare spunti interessanti.

Behance

Behance è una piattaforma online che permette ai designer di mostrare i loro portfolio che siano grafici, stilisti, illustratori, fotografi o web design. Non è solamente un grande outlet per mostrare i propri lavori, è un museo fantastico di eccellenza creativa dove spendere un po' di tempo in cerca di idee.

Ah, è pure gratuito!

Dribbble

Un'altra fantastica risorsa per trovare ispirazione o mostrare i tuoi lavori. 100% gratuito, MA se lo vuoi usare per mostrare i tuoi lavori ricordati che è una comunità a cui si accede solamente per invito. Tuttavia, lo puoi usare come fonte di ispirazione sfogliando design fantastici, stampe, illustrazioni, prodotti, tipografia e web design.

Httpster-Websites

Se il tuo pane sono i siti web, prova Httpster per una raccolta che è un tesoro di idee.

Che app o sito web posso usare per fare soldi col mio design?

Andiamo a vedere il lato commerciale del discorso.

Potresti essere già soddisfatto come hobbista, oppure voler passare al livello in cui guadagni coi tuoi design. A parte dal lavorare professionalmente come designer, ci sono altre vie per monetizzare il tuo amore per il design. Eccone alcune.

1. Inizia una campagna su Patreon

Patreon è una piattaforma online per aiutare i creativi di ogni tipo a guadagnare per l'arte che creano. Tutto quello che devi fare è creare un profilo gratuito, dire chi sei, cosa fai e perché la gente dovrebbe darti un contributo finanziario. Gli artisti spesso offrono piccoli incentivi sotto forma di materiale gratuito.

2. Usa le app per i freelance

Ci sono migliaia di piattaforme dove i potenziali clienti vengono messi in contatto coi designer. Ad esempio Fiverr, elencando cosa sei disposto a fare per 5 $. Una volta che hai completato un numero determinato di lavoretti, puoi passare a offrire lavori a prezzo maggiore e guadagnare più denaro.

3. Vendi le tue grafiche per siti di immagini

Magari hai delle foto bellissime fatte con lo smartphone, o forse delle grafiche originali lasciate a prendere polvere. Questi sono solo due esempi di lavori che potresti vendere a siti di immagini come Shutterstock.

4. Crea adesivi personalizzati con Sticker Mule e vendili

Etsy è un'ottima piattaforma per i designer per vendere il proprio lavoro. Sfoglia Etsy e troverai stampe personalizzate, tele, magliette e... adesivi! Controlla questa interessante conversazione su Reddit su come un illustratore ha trasformato i suoi disegni in adesivi personalizzati con Sticker Mule arrivando a 100 vendite su Etsy.

Scegliere il giusto strumento grafico può essere difficile, soprattutto per i principianti. C'è molta scelta e i prezzi sono allettanti. Il nostro consiglio è di privilegiare la semplicità, soprattutto all'inizio. Concentrati sull'avere un laptop adatto con un monitor ad alta risoluzione, una fotocamera di qualità (o smartphone) e un tablet grafico se vuoi provare delle illustrazioni (non è un errore usare un Wacom).

Quando arriva il momento di scegliere il software, Adobe Creative Cloud ti darà tutto quello che ti serve ma tieni ben in mente che vi sono dei programmi gratuiti veramente ottimi che vale la pena provare se non sei ancora pronto a passare al Cloud Adobe.

Buon design!

← Torna al blog

Ti piace questo post? Sottoscrivi via Twitter o RSS.