← Torna al blog

Come Ugmonk si è trasformato da hobby ad attività redditizia

Pubblicato da Tyler Vawser

E se potessi condividere il tuo talento con il mondo?

E se potessi creare splendidi prodotti innovativi per i tuoi clienti compulsivi...che comprassero da te in un battibaleno?

E se potessi guadagnare facendo quello che ti piace, alle tue condizioni, senza dover rispondere a un capo o a clienti che chiedono: "Si può fare un po' più rosso e appena meno blu?"

Disegno e progettazione di Jeff Sheldon di Ugmonk Jeff, il fondatore del rinomato marchio di abbigliamento Ugmonk, mentre disegna alle sue condizioni.

Magari hai già intrapreso questa strada.

Ad esempio forse hai un'attività collaterale e crei di oggetti artistici che vendi su Etsy. Oppure hai un piccolo banco alla fiera dell'artigianato locale e vendi candele biologiche fatte a mano.

O forse stai ancora sognando di far decollare la tua passione. Sei consapevole di avere un talento creativo da condividere con il mondo, ma non hai ancora avuto il tempo di metterlo in pratica.

In qualsiasi caso, sia che tu abbia già avviato una piccola attività o che l'idea sia ancora in embrione, l'obiettivo è solitamente lo stesso: far evolvere e far crescere il tuo hobby in un business a tempo pieno.

Ma mentre sogniamo il giorno in cui saremo noi stessi a darci lo stipendio, è facile rimanere bloccati. Magari ti stai facendo domande quali...

Come si fa concretamente ad avviare un'attività?

Dove trovo i clienti?

Come faccio a far crescere un'idea di business e a trasformarla in un marchio che la gente ama, nel quale si riconosce e che richiede?

La buona notizia è che oggi ti presentiamo una persona che ha trasformato il suo hobby in un business esplosivo. Un business in cui può condividere le sue passioni con il mondo, alle sue condizioni e proprio nel modo in cui vuole lui.

Ti presentiamo Jeff Sheldon, il fondatore di Ugmonk, uno splendido marchio acclamato e in continua evoluzione.

Gli inizi

Ho sempre avuto il pallino del design. Da bambino, stavo lì a disegnare per ore con matite e pastelli."

Crescendo, Jeff non riusciva a smettere di scarabocchiare e disegnare su qualsiasi pezzo di carta.

Ovunque andava, portava con sé della carta per poter disegnare per ore. Forme, parole, persone. Qualsiasi cosa. Jeff era ossessionato dalla creazione di bellissimi design e li modificava fino a renderli perfetti.

Il desiderio di creare e perfezionare design bellissimi non lo ha abbandonato neanche crescendo. Quando Jeff si è laureato nel 2008, si è trasferito nel nord del Vermont per occuparsi di design in una piccola agenzia di marketing.

Nel passaggio al mondo del lavoro nel 2008, però, non è rimasto impressionato da quello che vedeva. Si chiedeva perché l'arte e le cosiddette "opere creative" che notava fossero così noiose.

"Volevo sapere perché era così difficile trovare articoli nuovi, di alta qualità e unici con un'estetica moderna. Mi sembrava che la cultura del design all'epoca fosse davvero carente in questo settore", ci ha detto Jeff.

Quando tornava a casa dal lavoro ogni giorno, si metteva all'opera. Si sedeva con carta e matita, raccogliendo le idee fino alle prime ore del mattino.

Ogni sera Jeff passava le ore disegnando, rifinendo e sviluppando le sue idee.

Dopo alcuni mesi, ha lanciato sul mercato un piccolo lotto di t-shirt con una serie dei suoi disegni preferiti con un nuovo marchio che ha chiamato "Ugmonk". I disegni erano basati sul suo amore per l'arte tipografica e le forme minimali.

Design Ugmonk iniziali Design delle prime t-shirt di Ugmonk

Nell'agosto del 2008, tre mesi dopo essersi laureato e aver passato ogni sera ore e ore a perfezionare i suoi disegni, Jeff ha messo in vendita 200 t-shirt con quattro diversi design.

Dopo aver condiviso i suoi design sui social media e averli inviati ad alcuni amici, i design di Jeff sono stati pubblicati su alcuni blog minori del settore. E ha esaurito il suo primo lotto di ordini.

Essere pazienti

Nei primi due anni, ho continuato a sviluppare Ugmonk lavorando fino a tarda notte e nei fine settimana. Volevo essere estremamente cauto nella crescita."

Avendo venduto il suo primo lotto, Jeff avrebbe potuto reagire lasciando il lavoro a tempo pieno e buttandosi nel marchio Ugmonk.

Ma non l'ha fatto.

Avere reazioni azzardate e affrettarsi senza soffermarsi a pensare era contrario alle convinzioni di Jeff.

Voleva far crescere Ugmonk lentamente. Con metodo. Con un occhio attento. Voleva che il marchio evolvesse naturalmente e voleva assicurarsi che tutto fosse perfetto - anche se ciò significava rallentare intenzionalmente l'opportunità di crescita.

"Ugmonk è nato dal desiderio di creare prodotti e design che mi piacessero. Non desideravo disegnare per seguire le tendenze, non volevo cercare di accontentare le masse", racconta Jeff.

Quindi ha continuato a lavorare ogni sera nel suo studio. Lontano dal caos e dalla pressione, creava.

E correggeva.

E correggeva di nuovo.

Nel 2009, un anno dopo l'inizio di Ugmonk, Jeff ha vinto il jackpot. Ha lanciato una t-shirt follemente popolare chiamata And Then I Woke Up, che continua a essere uno dei best seller di Ugmonk.

T-shirt And Then I Woke Up di Ugmonk Design della t-shirt And Then I Woke Up di Jeff. Bella e richiestissima.

"Quando ho lanciato la maglietta And Then I Woke Up, ho capito che Ugmonk era una realtà duratura. Ne hanno parlato tutti i blog di design e ha ottenuto moltissimi feedback positivi che mi hanno motivato ad andare avanti," ricorda Jeff.

Il successo di And Then I Woke Up è un'altra opportunità che Jeff avrebbe potuto cogliere per lasciare il suo lavoro. Ma non l'ha fatto. Non voleva ancora affrettare le cose con il suo marchio Ugmonk.

Jeff ha dedicato un altro anno allo sviluppo parallelo di Ugmonk. Ha continuato a lavorare fino a tardi la sera e nei fine settimana per perfezionare i design, organizzare la logistica e impacchettare gli ordini a mano.

E con ogni nuovo design, il passaparola si diffondeva a macchia d'olio e le t-shirt andavano in esaurimento.

Infine, quasi due anni dopo l'avvio del marchio e con un impulso che continuava a crescere, Jeff ha deciso che era giunto il momento di fare il grande salto e passare al tempo pieno. Ha quindi lasciato il lavoro per portare Ugmonk al livello successivo.

Il passaggio al tempo pieno

Volevo concentrare tutte le mie energie sulla creazione di design stupefacenti per Ugmonk. Ho capito che per poterlo fare dovevo dedicarmici completamente."

Con l'attenzione ora completamente concentrata su Ugmonk, Jeff poteva espandere e far crescere le sue idee per il marchio.

Ma per mantenere la crescita di Ugmonk e finanziare i suoi nuovi piani, Jeff doveva assicurarsi che l'azienda generasse entrate. In altre parole, Jeff doveva trovare dei prodotti di base con il suo marchio su cui poter contare per un reddito costante.

Questo approccio è in contrasto con la saggezza convenzionale dell'industria dell'abbigliamento, dove tipicamente le aziende vendono i prodotti solo per un anno. Allo scadere dell'anno, interrompono la commercializzazione dei vecchi design, indipendentemente dai successi delle vendite.

Ancora una volta, Jeff ha deciso di percorrere una strada non convenzionale.

Invece di interrompere la commercializzazione dei design dopo un anno, ha deciso di mantenere a tempo indeterminato i suoi design più richiesti, come And Then I Woke Up. Jeff voleva dare alle persone che avevano scoperto il suo marchio la possibilità di acquistare un design a cui lui si era dedicato anima e corpo.

Spiega Jeff: "Per qualcuno che li vede per la prima volta, questi design sono freschi ed emozionanti proprio come lo sono stati per me sei anni fa"

Questo scelta ha dato a Jeff la possibilità di far crescere il suo business sulla base di un reddito stabile generato da design di successo, mentre lui si concentrava sulla creazione di nuovi design che costituivano una scommessa più rischiosa.

Adesivi personalizzati di Sticker Mule per Ugmonk Adesivi rettangolari personalizzati di Sticker Mule

Prodotti unici e collaborazioni speciali

Non mi dispiace chiedere aiuto. Al di fuori del design, non mi sono mai considerato onnisciente."

Con l'aumento dell'attenzione nei confronti di Ugmonk, le vendite di magliette aumentavano. Jeff avrebbe potuto tranquillamente fermarsi e creare t-shirt con gli stessi design per il resto della sua vita.

Ma le t-shirt non erano mai state l'unico interesse. E di sicuro lo scopo non era il solo guadagno.

Jeff sapeva di dover evolvere il marchio Ugmonk man mano che evolvevano i suoi interessi. "Fin dall'inizio, Ugmonk ha rappresentato la mia passione per il design", dice Jeff.

Ha iniziato quindi a cercare la possibilità di creare splendidi prodotti unici e collaborare con altri esperti.

"Questi progetti applicano il mio senso del design a un nuovo prodotto e all'industria, e loro i partner che collaborano portano la loro esperienza"

Una recente collaborazione è stata ispirata dall'amore di Jeff per i caffè selezionati. In particolare, una piccola torrefazione locale a conduzione familiare a Lancaster, in Pennsylvania, chiamata Square One Coffee.

Caffè da designer di One Square & Ugmonk La collaborazione Ugmonk x Square One Coffee.

“Square One è una delle mie torrefazioni preferite. Mi è sembrato l'abbinamento perfetto", spiega Jeff.

Il risultato è una serie di prestigiosi prodotti Ugmonk x Square One Coffee,comprendente colletti in pelle lavorata a mano per caffettiere Chemex realizzati in numero limitato. A differenza delle t-shirt che sono state disponibili per anni, una volta che i prodotti per il caffè Ugmonk x Square One saranno esauriti, non verranno più proposti.

In effetti Jeff non ha un piano segreto per entrare nell'industria del caffè. Per lui è un modo per divertirsi e combinare la sua esperienza con esperti di altri campi.

"Non mi interessa il caffè come parte della mia attività futura. È stata una bella collaborazione che ha portato risultati incredibili. Il pubblico ha amato il caffè e il design. Per me, questo è il successo," spiega Jeff.

E a volte, Jeff crea prodotti in edizione limitata per conto proprio. "Non tutti i prodotti che progetto sono disponibili a tempo indeterminato, ma mi piace esplorare nuove categorie e sperimentare diversi tipi di prodotti tutti basati sullo stesso design dall'estetica minimalista."

Ad esempio, per festeggiare quest'anno l'ottavo compleanno del marchio Ugmonk, Jeff ha creato per i suoi seguaci uno speciale set per la ricorrenza..

La collezione per l'anniversario comprende...

  • T-shirt speciale per l'8° anniversario realizzata in tessuto tri-blend (che la rende la maglietta Ugmonk più morbida di sempre)
  • Sottobicchiere metallico tagliato al laser da 3/16" in acciaio grezzo con laccatura opaca
  • Scatola ad apertura scorrevole su misura, creata da zero da Jeff per contenere la t-shirt e il sottobicchiere in metallo in una confezione estremamente pregiata
  • Biglietto goffrato numerato, con numerazione unica da 1 a 200

Come per i prodotti da caffè in edizione limitata, anche il set per l'8° anniversario non verrà riproposto. Al lancio del prodotto, Jeff aveva 200 set per l'8° anniversario al prezzo di 75 dollari ciascuno...e in 24 ore ne erano rimasti solo 50.

Insieme, i prodotti da caffè a edizione limitata e il set per l'8° anniversario hanno fruttato al marchio Ugmonk un fatturato a cinque cifre. Inoltre, cosa ancora più importante, hanno permesso a Jeff di esprimere la sua visione artistica e far crescere Ugmonk in modi nuovi ed entusiasmanti.

La qualità non viene mai sacrificata

La qualità è più importante della quantità. Mi concentro sul perfezionamento dei design e sulla creazione di oggetti dei quali essere orgoglioso."

Jeff si rifiuta di accontentarsi di qualcosa di "ordinario" quando si tratta di Ugmonk.

Tutto ciò che riguarda il marchio Ugmonk deve essere di prima qualità, "Vale la pena spendere un piccolo extra per un prodotto di qualità migliore." Mi assicuro che tutto, dalle etichette al packaging, sia come l'ho immaginato e della qualità che le persone meritano e si aspettano."

In un recente post del blog, siamo stati onorati di essere citati quando Jeff ha dichiarato di aver usato Sticker Mule per le etichette del suo packaging di qualità per il caffè. "I prezzi di Sticker Mule sono molto buoni e la qualità è eccellente", ha scritto Jeff.

Gli abbiamo chiesto di spiegarci meglio: "Quando stavo creando le etichette e il packaging, sapevo che avrei dovuto usare Sticker Mule. Non ci ho pensato due volte."

L'ossessione di Jeff per la qualità è visibile anche negli altri prodotti Ugmonk.

Prodotti per il caffè realizzati in pelle pregiata? Fatto.

T-shirt realizzate con un ibrido ultra-morbido di cotone, poliestere e rayon? Fatto.

Sottobicchieri incisi al laser realizzati in legno speciale di bambù? Fatto.

Quando si tratta di qualità per il marchio Ugmonk, Jeff non accetta compromessi.

Mai soddisfatto, nel 2016 Jeff ha apportato alcune modifiche critiche al marchio per migliorare ulteriormente la qualità.

Otto anni dopo il lancio del marchio, Jeff ha introdotto il più grande cambiamento nella storia di Ugmonk, un'operazione che ha richiesto più di un anno di lavoro. Il risultato finale è stato un rebranding totale che Jeff chiama "Ugmonk 2.0."

Ugmonks-Rebrand Logo Ugmonk vecchio e nuovo a confronto

A prima vista Ugmonk 2.0 potrebbe sembrare semplicemente un nuovo logo e un sito web più accattivante. Ma le apparenze ingannano. La riprogettazione è molto più complessa di un semplice cambiamento di logo.

Per passare accuratamente alla fase successiva di Ugmonk, Jeff ha creato un brief creativo, ha elaborato centinaia di concetti di logo, ha progettato un logo secondario e ha persino prodotto nuovi packaging personalizzati.

Ha esplorato tutte le possibilità. Jeff ha reinventato Ugmonk dalle fondamenta per essere sicuro che la versione 2.0 corrispondesse alla sua visione e all'evoluzione del marchio negli ultimi otto anni. Nel processo, ha delineato il percorso per anni di successo.

Quindi, con la crescita, un nuovo design e la libertà di creare quello che vuole, che cosa c'è ancora in serbo per Jeff e per il rinnovato marchio Ugmonk?

"A dire la verità non so," ci racconta Jeff senza mezzi termini. "Ho qualche idea, ma intendo continuare con l'assetto attuale poiché le dimensioni e i ritmi sono quelli più adatti a me." Naturalmente, anche rimanere piccoli e focalizzati richiede un grande impegno. E penso sempre a nuove categorie di prodotti."

Mentre Jeff pianifica attentamente i prossimi passi per Ugmonk, la trasparenza nei confronti dei suoi fan e seguaci è fondamentale. Per mostrare la visione nella sua completezza, Jeff condivide intuizioni, processo artistico e altri dettagli dietro le quinte nel suo Ugmonk Journal.

Indipendentemente da quella che sarà la prossima tappa di Ugmonk, sarà meravigliosa, creata con la migliore qualità in mente e nell'inimitabile stile di Jeff.

Segui Jeff e l'evoluzione del marchio Ugmonk.

In più, mentre inizi a dedicarti al tuo hobby, puoi usare le stesse etichette e adesivi di qualità che usa Jeff.

E per aiutarti a capire come trasformare il tuo hobby in una fiorente attività a tempo pieno, abbiamo collaborato con Ugmonk per creare due sfide uniche.

La sfida Ugmonk & Sticker Mule

Sfida per la collaborazione

"Adoro la forza della collaborazione e dei progetti straordinari. Penso che possa essere utile sia ai designer che agli artisti che vogliono dedicarsi a un hobby, sia a quelli di noi che hanno già percorso un po' di strada."

Progetti di collaborazione unici consentono di stabilire nuovi contatti che possono aiutare a promuovere il business, e creano un senso di urgenza che stimola clienti e fan ad agire rapidamente. In questo tipo di collaborazione quello che adoro è la possibilità di sperimentare e di provare qualcosa di assolutamente nuovo."

Come puoi far crescere il tuo hobby con un prodotto o servizio unico, in edizione limitata? E chi puoi contattare per una possibile collaborazione?

Azioni:

  1. Identifica 3-5 potenziali aziende o persone con cui puoi collaborare
  2. Contatta l'esperto o l'azienda con cui desideri collaborare (se hai bisogno di ispirazione, dai un'occhiata a questo post del blog su come attrarre l'attenzione del tuo esperto preferito, che include script dettagliati per messaggi di posta elettronica).

Collaborazione Ugmonk e Square One Coffee

Sfida per un'esperienza straordinaria

In Sticker Mule ci piace sorprendere e coccolare i clienti con esperienze che stupiscono e deliziano. Ecco perché forniamo assistenza grafica gratuita, packaging personalizzati e spedizioni veloci, includendo anche speciali biglietti di ringraziamento firmati dai membri del nostro team. Allo stesso modo, Ugmonk ha utilizzato t-shirt in tessuto tri-blend extra morbido per il set per l'8° anniversario, al posto del cotone standard che altri avrebbero utilizzato.

Questi "piccoli particolari" si sommano e possono distinguere te e i tuoi prodotti o servizi dal resto della confusione e della concorrenza nel tuo settore.

Allo stesso modo di Jeff, che usa le etichette rettangolari di Sticker Mule per mostrare la qualità del suo marchio, tu cosa puoi fare per distinguerti dalla concorrenza o da altre aziende con un "piccolo" miglioramento nella qualità?

Azioni:

  1. Dedica un quarto d'ora a scrivere i costi del venduto per il tuo settore, dalla messaggistica al packaging, dalla spedizione all'unboxing.
  2. Identifica 2-3 aree nelle quali puoi migliorare la qualità e offrire ai tuoi clienti un'esperienza straordinaria.
  3. Determina il costo di queste 2-3 esperienze di qualità superiore e scegline una in base al costo e al potenziale impatto positivo sul tuo business o sulla tua idea. Ad esempio, un'etichetta o un adesivo a taglio completo utilizzato per sigillare una scatola sono un modo economico per migliorare l'esperienza dei tuoi clienti e diffondere il marchio.

Ci sono innumerevoli modi per creare esperienze straordinarie e far crescere il tuo marchio utilizzando adesivi e altri prodotti stampati personalizzati. Scopri altri modi con cui Sticker Mule può aiutarti a far crescere la tua attività.

← Torna al blog

Ti piace questo post? Sottoscrivi via Twitter o RSS.