← Torna al blog

10 modi per risparmiare sui costi di spedizione

Pubblicato da Pam Neely

Hai notato cosa è successo a gennaio? USPS e FedEx hanno aumentato i prezzi. E lo stesso ha fatto CanadaPost.

Non si è trattato di aumenti sostanziali, solo intorno al 3-5%. Ma potrebbero essere stati sufficienti a farti storcere il naso al momento di tirare le somme delle spese mensili.

Naturalmente, i costi di spedizione sono inevitabili. Ma hai tutte le ragioni per tenerli bassi. Ecco quindi 10 modi per risparmiare sui costi di spedizione del tuo negozio online, del tuo store Shopify o del tuo punto vendita fisico.

Mettine in pratica anche solo un paio e riuscirai a compensare abbondantemente l'aumento dei prezzi da gennaio. Potresti addirittura abbattere i costi del 20% o più.

1. Unisciti a un'organizzazione professionale che offre sconti sulle spedizioni

L'unione, oltre a fare la forza, dà sicurezza. È vero nella vita ed è vero anche per le spedizioni.

Esistono varie associazioni professionali che offrono sconti sulle spedizioni ai membri. Eccone alcune:

  • The Specialty Food Association fornisce ai propri membri
  • Fino al 29%† su FedEx Express®
  • Fino al 20% su FedEx Ground®
  • Fino al 10% su FedEx Home Delivery®

L'iscrizione costa dai 300 $ in su.

  • The National Association of Wholesaler-Distributors offre
  • Fino al 36% su lettere con UPS Air, compreso UPS Next Day Air®†
  • Fino al 32% su pacchi con UPS Air (a partire da 0,5 kg)†
  • Fino al 34% su importazioni ed esportazioni con UPS International
  • Fino al 24% su spedizioni con UPS Ground

† Molte Camere di Commercio locali offrono a loro volta sconti sulle spedizioni.

2. Procurati una buona bilancia

Se finora hai tirato a indovinare i pesi dei tuoi pacchi, è il momento di cambiare. E se hai cercato di pesare i pacchi più grandi con la bilancia pesapersone del bagno, è il momento di aggiornarsi. Avrai bisogno del peso preciso di ogni pacco per evitare di spendere troppo.

La bilancia da acquistare dipenderà dal tipo di spedizioni. Se i tuoi ordini tendono ad essere molto leggeri, ad esempio meno di 2 kg, una bilancia postale per impieghi leggeri può essere la soluzione. Tuttavia, la maggior parte delle bilance di questo tipo risulta inutile per pacchi superiori a 2 kg.

Considera la questione da questo punto di vista: Una bilancia di qualità per pacchi fino a 2 kg potrà costarti intorno ai 27 €. Se ti fa risparmiare anche solo 50 centesimi al giorno, si sarà ripagata in meno di due mesi.

3. Risparmia tempo, oltre al denaro: fai venire a ritirare i tuoi pacchi

A meno che tu non sia un appassionato degli uffici postali, è probabile che l'idea di passarci ogni giorno per consegnare i pacchi non ti entusiasmi. Non farlo! Il servizio postale US Postal ritira i pacchi First-Class, Priority Mail, Priority Mail Express, International o Return Service presso la tua sede. Una vera ancora di salvezza.

Programma il ritiro dei tuoi pacchi con USPS qui.

Se l'area di ritiro è sicura, non c'è neanche bisogno di essere fisicamente presente quando vengono ritirati i pacchi. Dovrai solo comunicare a USPS dove trovarli durante la compilazione del modulo.

Ecco fatto: un impegno in meno.

4. Stampa le tue etichette online

Finora hai acquistato le etichette di spedizione allo sportello dell'ufficio postale o presso un terminale self-service? In tal caso, stai spendendo troppo. È più economico acquistare online e stamparle poi a casa. Potrai risparmiare fino al 22% sui pacchi First-Class e fino al 54% su Priority Mail Express.

5. Considera il peso dei tuoi materiali di spedizione

Sai perché tante aziende usano le patatine di polistirolo per riempire gli spazi vuoti nelle scatole? Perché sono estremamente leggere. Lo stesso vale per i cuscini d'aria che avrai probabilmente visto in alcuni pacchi.

Ma se non puoi permetterti i cuscini d'aria o non hai un armadio libero per conservare le patatine di polistirolo?

Basta appallottolare... della carta. Appallottola fogli di giornale o qualsiasi carta leggera. Si adatta bene agli spazi vuoti nei pacchi, è super leggera e costa davvero poco. È anche un ottimo modo per tenere impegnati i bambini (anche se, perché rimangano interessati, potresti dover utilizzare una carta che sia anche divertente).

Praticamente ogni genere di carta va bene. L'ideale è che sia abbastanza resistente da mantenere la forma, ma anche abbastanza leggera da non incidere sul peso complessivo.

Un granello di saggezza: Non cercare di risparmiare qualche grammo sul peso della spedizione utilizzando scatole fragili. Le scatole esterne devono essere abbastanza robuste da resistere agli occasionali sballottamenti durante la spedizione.

Un modo per risparmiare sui costi? La busta in polietilene. Se spedisci articoli che non rischiano di subire danni in caso di urti, ad esempio capi di abbigliamento, una semplice busta in polietilene può ridurre il peso di ogni pacco di quasi 60 grammi. Potresti anche decorarla con una stampa personalizzata.

Buste in polietilene personalizzate Yukon Built per i negozi online

6. Utilizza scatole delle dimensioni giuste per l'articolo

Potrebbe essere necessario acquistare scatole di più misure, ma otterrai comunque un risparmio. Ed eviterai di essere una di quelle aziende che spediscono un oggettino in uno scatolone.

Scatolone con oggettino

7. Considera l'opportunità di evitare l'assicurazione sulla spedizione

Qualsiasi pacco spedito con posta prioritaria è automaticamente assicurato per 45 €. Di conseguenza, se il valore dei tuoi ordini di solito non supera i 45 €, è probabile che l'assicurazione sia del tutto superflua.

Per i pacchi con un valore superiore a 45 €, puoi fare dei calcoli. Anzi, in realtà devi fare dei calcoli.

Supponiamo che il valore del pacco sia di 90 €. Se viene smarrito, perdi 45 €. Il costo dell'assicurazione per i 45 € in più è di 2,40 €.

Non male, ma se dovessi acquistare l'assicurazione per 100 di questi ordini, ti costerebbe 240 €. Evitando l'assicurazione, potresti perdere fino a cinque ordini da 90 € e pareggiare comunque i conti. Questo perché i primi 45 € dei cinque ordini da 90 € sono già coperti dall'assicurazione standard. E i restanti 45 € per i cinque ordini, sommati, fanno 225 €.

Ma è verosimile che vengano smarriti cinque pacchi su 100? Uno ogni 20? Probabilmente no. Quindi potresti semplicemente evitare l'assicurazione per i pacchi da 90 €.

Ovviamente, i conti cambiano per pacchi di valore superiore. Quindi forse vorrai assicurare solo i pacchi con un valore a partire da 135 €. Dipende dal rischio che sei disposto ad assumerti, dalla frequenza con cui i pacchi risultano smarriti e dal valore di ogni pacco.

8. Usa una carta fedeltà

Non siamo sicuri se è un modo di barare o semplicemente una soluzione creativa per tagliare i costi di spedizione. Esistono moltissime carte di credito sotto forma di "carte fedeltà" che prevedono un riaccredito per ogni acquisto.

Di solito si tratta solo dell'1%. Alcune carte, tuttavia, offrono molto di più, anche fino al 6%, in determinate categorie. Se scegli la carta giusta e la tua posizione creditizia ti rende idoneo, potresti arrivare a recuperare il 6% dei tuoi costi di spedizione.

Fai solo attenzione a non andare a debito, altrimenti tutto ciò che hai risparmiato andrà a ripagare i tassi di interesse.

9. Utilizza le opzioni di spedizione di Stamps.com, Endicia o Etsy.

Alcuni servizi di spedizione e alcune piattaforme di vendita offrono sconti sostanziosi per l'utilizzo delle loro funzionalità di spedizione.

Ad esempio, Stamps.com offre agli utenti:

  • 26% di sconto sul servizio pacchi di prima fascia
  • Fino al 53% di sconto sulla posta prioritaria
  • 10% di sconto sulla posta prioritaria espressa.

Sul sito è anche pubblicizzata la possibilità di risparmiare fino al 40% sull'assicurazione dei pacchi "rispetto alle tariffe di USPS".

Altri venditori hanno optato per Endicia, più sofisticato di Stamps.com (e meglio progettato per supportare operazioni su più larga scala). Anche qui gli sconti sono sostanziosi.

E poi c'è Etsy. Secondo alcune fonti, la funzionalità di creazione dell'etichetta di spedizione di Etsy consente di risparmiare quasi la metà del costo previsto da USPS.

10. Esplora le offerte e contratta i prezzi

Tutti i suggerimenti qui menzionati hanno un filo comune: vale la pena esplorare le offerte.

Ecco come puoi agire in questo senso: apri un account presso tutti i principali corrieri. Quindi, ottieni preventivi per verificare i prezzi per i tipi e le dimensioni dei pacchi che spedisci più spesso. In genere riscontrerai differenze di prezzo significative tra i diversi corrieri.

La scelta migliore dipende dalla tua attività commerciale e dai tuoi pacchi. E forse anche dalle altre offerte che puoi ottenere attraverso le tattiche indicate sopra. Potrebbe essere vantaggioso spedire tutti i pacchi sotto 1 kg con USPS e utilizzare invece UPS per la maggior parte dei pacchi oltre 1 kg, optando per FedEx per gli ordini internazionali.

Finché non fai qualche ricerca, non puoi saperlo.

Crediti extra

Vuoi davvero sorprendere e fare felici i tuoi clienti? Verifica se puoi spedire il pacco a un prezzo inferiore di quanto preventivato nel carrello al checkout e rimborsa una quota. Quindi, se il cliente ha pagato 10 € per la spedizione dell'ordine ma riesci a consegnarlo per 7, offri un rimborso di 3 €.

Invia un'e-mail per informare del rimborso.

Un sistema del genere richiede un certo investimento. E dovrai dedicare del tempo e competenze a gestirlo. Ma un rimborso di questo genere non viene certo dimenticato.

Forse non puoi applicare il sistema per ogni ordine. Potresti riservare questo trattamento solo ai tuoi migliori clienti, o solo a ordini oltre certe dimensioni. Ma questo tipo di trattamento "con i guanti bianchi" non passa inosservato. È questo tipo di attenzione superlativa che rende fedeli i clienti.

Conclusione

Come vedi, sono molti i modi per ridurre i costi di spedizione. Ma non concentrarti esclusivamente sul denaro. Anche il servizio conta, per i clienti e per te.

In Sticker Mule, ti aiutiamo a stupire i tuoi clienti con prodotti stampati personalizzati. Prova le nostre buste in polietilene o le etichette indirizzo oggi stesso. Ottieni uno sconto di 9 € sul tuo primo ordine quando ti registri facendo clic sul pulsante di seguito.

← Torna al blog

Ti piace questo post? Sottoscrivi via Twitter o RSS.