← Torna al blog

La realizzazione del nuovo video per la nostra home page

Pubblicato da Jeremy Wick

La nostra home page è la prima interazione che la maggior parte dei visitatori e dei clienti ha con il nostro marchio. Il video precedente nella home page illustrava il processo per gli ordini, ma non aveva una storia incentrata sui nostri clienti. Ecco uno sguardo dietro le quinte su come abbiamo realizzato il nostro nuovo video per la home page.

 

Script

Anziché creare un video con delle semplici istruzioni, volevamo creare qualcosa di maggiore ispirazione e più persuasivo. Sapevamo che per farlo dovevamo raccontare una storia, una storia che ruotasse attorno ai nostri clienti. Una fortuna e sfortuna per il nostro business è che abbiamo ogni tipo di clienti: grandi aziende, piccole imprese, organizzazioni non profit, hobbisti, bricoleur, sviluppatori, designer...e l'elenco continua. Non abbiamo un solo "cliente target" di riferimento, così abbiamo deciso di focalizzare la nostra storia su tre clienti: una startup, un bricoleur e un designer.

Avendo selezionato i nostri riferimenti, ci siamo concentrati su alcune caratteristiche chiave di Sticker Mule che volevamo evidenziare nello script:

Facilità d'uso

  • Nessuna restrizione per i file
  • Ottimizzato per dispositivi mobili

Verifica

  • Prove di stampa online entro 4 ore
  • Revisioni illimitate

Velocità

  • Produzione veloce
  • Spedizione gratuita

Era importante evidenziare le piccole differenze nel modo in cui ogni persona utilizza Sticker Mule. Ad esempio, se avessimo mostrato solo una persona che carica una foto dal proprio telefono, questo avrebbe potuto allontanare il designer che vuole una stampa perfetta al pixel. Ma se avessimo mostrato solo un designer che carica un'immagine vettoriale, avremmo potuto scoraggiare una persona che non ha competenze nell'ambito della grafica.

Dopo aver mostrato l'intero processo per gli ordini, ci siamo concentrati su come ogni persona usa gli adesivi nella vita reale. La facilità d'ordine e la spedizione veloce sono importanti, ma il motivo principale per cui la gente acquista gli adesivi è il modo in cui prevede di utilizzarli.

Storyboard

Uno storyboard è una rappresentazione grafica, scena per scena, di come apparirà il video. Abbiamo creato uno storyboard per pianificare le riprese e risolvere in anticipo eventuali insidie. Abbiamo mantenuto le cose semplici limitando il video a 4 location diverse: l'ufficio di Aaron, l'area di lavoro di Jess, la scrivania di Brian e una location che riunisse tutti e tre.

Storyboard e video completato

Voce fuoricampo

Abbiamo utilizzato la stessa voce fuoricampo professionale per rimanere coerenti con gli altri video. Un grande vantaggio offerto dall'uso della voce fuoricampo (rispetto ai dialoghi in diretta) è che non abbiamo dovuto preoccuparci del suono quando abbiamo iniziato a filmare. Così facendo le riprese e l'editing sono stati molto più facili e veloci.

Registrazione

Abbiamo girato l'intero video in un giorno. Questo ha richiesto una pianificazione rigorosa per ogni location e precisi orari di chiamata per gli attori. Per fortuna, ogni location era relativamente vicina e tutti si sono presentati in orario.

Abbiamo tenuto lo storyboard a portata di mano come riferimento, per assicurarci che ogni ripresa riflettesse quello che avevamo immaginato.

 

Per la scena finale, sapevamo che la tempistica era fondamentale. Così abbiamo riprodotto la voce fuoricampo attraverso un iPhone, mantenendo in questo modo il movimento della videocamera e gli attori sincronizzati.

Editing

Abbiamo usato una combinazione di Premiere Pro e After Effects per tutte le operazioni di post-produzione di questo video.

Dal momento che il processo per gli ordini è una parte fondamentale di questo video, sapevamo che qualsiasi cosa avveniva sugli schermi doveva essere veramente fatta bene. Ma riprendere uno schermo non è sempre facile e il risultato non è sempre nitido come lo si vorrebbe. Per questo motivo, abbiamo deciso di sovrapporre gli screencast alle riprese degli schermi nel video. Per il MacBook e l'iMac è stato relativamente facile, ma per l'iPhone sono stati necessari interventi di motion tracking e mascheratura per renderlo realistico.

Editing del video della home page di Sticker Mule

Invece di utilizzare direttamente il video catturato dallo schermo, abbiamo ricreato ogni scena e realizzato l'animazione in After Effects. Questo ha reso tutto il movimento perfettamente fluido e ci ha aiutato nella fase successiva: la traduzione.

Traduzione

La narrazione è stata realizzata tramite una voce fuoricampo, scelta che ha semplificato molto la traduzione. Tuttavia le scene sullo schermo hanno dovuto essere aggiornate per avere le versioni localizzate del sito in ogni lingua. Per semplificare tutto questo, abbiamo usato il plugin Templater Rig After Effects di Dataclay.

Testo del video della home page

Il plugin Templater ci ha permesso di aggiornare ogni livello di testo tramite un foglio di lavoro Google. Abbiamo dovuto animare gli screencast solo una volta e abbiamo potuto cambiare facilmente le lingue con un semplice clic.

Se ti interessa vedere il nostro video della home page in lingue diverse, ecco i collegamenti. Assicurati di tornare all'italiano (in basso a destra) quando hai finito!

Italiano
Francese
Spagnolo
Tedesco
Olandese
Portoghese
Giapponese

Conclusione

Siamo grati di avere 100.000 clienti che si affidano a noi per stampare i loro adesivi personalizzati, calamite e buste in polietilene. È impossibile catturare la storia unica di ognuno di noi, ma abbiamo comunque cercato di catturare una rappresentazione di molte storie in un minuto e quindici secondi.

E se questo video ti è piaciuto, iscriviti al nostro canale YouTube.

← Torna al blog

Ti piace questo post? Sottoscrivi via Twitter o RSS.